1 Gennaio: Le Déserteur


Il Giorno: il primo gennaio del 1968 viene celebrata la prima giornata della pace istituita dalla Chiesa Cattolica un mese prima. Partendo dalla dottrina sociale della Chiesa ogni anno il pontefice esprime il suo pensiero sui diritti violati, sul progresso sostenibile senza conflitti ed invita i vari capi delle nazioni a partecipare.

La Canzone: è una della canzoni anti-militariste più famosa di tutti i tempi; Le Déserteur viene scritta da Boris Vian il 15 febbraio 1954 e pubblica nel maggio di quell'anno durante l'anniversario della battaglia di Dien Bien Phu che simboleggia la sconfitta francese in Indocina. Per il suo testo crudo viene subito censurata ma ripresa negli anni seguenti da vari autori come Marcel Mouloudji, Peter Paul and Mary e Joan Baez. Luigi Tenco ne farà una versione italiana intitolata I Padroni della Terra.

Nessun commento:

Posta un commento